Italiano per Stranieri come Previsto dal D. Lgs 81/2008

Il D.Lgs 81/08, art. 37 comma 13, specifica che la formazione e l’addestramento dei lavoratori immigrati in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro avviene previa verifica della comprensione e conoscenza della lingua italiana utilizzata nel percorso formativo”.

Soluzione Sicurezza e Formazione Srl organizza corsi di italiano e corsi di formazione obbligatori in materia di sicurezza per lavoratori stranieri, sviluppati con una terminologia chiara, intuitiva e semplificata. Valendosi anche dell’utilizzo di strumenti multimediali come filmati, animazioni e proiezione di immagini esemplificative, è possibile costruire percorsi formativi specifici per lavoratori stranieri. L’obiettivo del corso proposto è di fornire il vocabolario e gli strumenti linguistici necessari per integrarsi correttamente nell’ambiente di lavoro, adottando un comportamento consapevole dei rischi connessi alla propria mansione.

Questo permette al lavoratore straniero non solo di intraprendere un percorso di apprendimento della lingua italiana, ma anche di sensibilizzarsi maggiormente alla cultura del rischio.

In tal modo è possibile abbassare il fattore di rischio legato alla scorretta comprensione della lingua e di essere in regola con le nuove disposizioni previste dal D.Lgs 81/2008.

Al termine del percorso formativo, il lavoratore riceverà un attestato che certifica l’avvenuta frequenza del corso di italiano.